Twitter Facebook YouTube Issuu Newsletter


Consultazione e prestito

 

  Consultazione

I libri conservati nelle cinque Sale di lettura, principalmente opere di grande consultazione, sono a scaffale aperto e quindi direttamente accessibili all’utenza. Nel complesso si tratta di circa 50.000 volumi, le cui collocazioni iniziano con una delle seguenti sigle: 

  • S.L.
  • SIDIC/S.L.
  • Arte

Anche i volumi destinati al Servizio “Bibliografie corsi” sono direttamente accessibili nella saletta dedicata.

 

I volumi collocati nei depositi librari (collocazioni Mag., FA, Soc., SIDIC, Ved., BEV, Fag.) devono essere richiesti in consultazione scegliendo tra due possibilità:

  1. selezionando il volume di proprio interesse direttamente sul catalogo online della Biblioteca;
  2. mediante l’apposita modalità “Inserimento richieste” sulla piattaforma Web moBi.

È possibile richiedere massimo 12 volumi al giorno e le richieste possono essere inoltrate 24 ore su 24, anche al di fuori della Rete di Ateneo. Tutte le richieste inoltrate a partire dalle 17:01 verranno evase il giorno successivo, mentre il Servizio è sospeso dalle 11:01 del sabato alle 17:00 della domenica. Non appena i volumi richiesti sono disponibili, l’utente riceve una e-mail e può ritirarli presso il Banco Distribuzione entro e non oltre le 17:30 (si fa presente che il Servizio è sospeso dalle 13:00 alle 14:00). 

 

I volumi del Fondo Antichi e rari (collocazioni Inc. e Ris.) devono essere richiesti con le stesse modalità ma per un massimo di 3 volumi al giorno e vanno consultati presso la saletta dedicata

 

I volumi collocati nei depositi librari ma appartenenti al Fondo Wetter (collocazione FW) e al Fondo Beni culturali (collocazione BC) devono essere richiesti direttamente al Banco Distribuzione compilando un’apposita schedina cartacea

 

L’intera Collezione Periodici, a cui sono dedicate le Sale di lettura 4 e 5 del Secondo piano, è liberamente e direttamente fruibile, ad eccezione dei titoli appartenenti ai Fondi librari speciali, di quelli pubblicati anteriormente al 1861 e di quelli di grande formato, i quali vanno richiesti presso il Banco Distribuzione compilando un’apposita schedina cartacea

 

 

  Maneat

È possibile trattenere in consultazione un massimo di 5 volumi al giorno, utilizzando la funzione “Maneat” presente su moBi

Possono essere trattenuti in consultazione esclusivamente i volumi dei depositi librari: non è consentito il deposito in lettura dei volumi collocati a scaffale aperto (compresi i periodici e i volumi della Saletta “Testi dei corsi”) e di quelli appartenenti al Fondo Antichi e rari

 

A fine sessione di studio, e comunque entro le 18:30, i volumi vanno riconsegnati presso il Banco Distribuzione, dove è possibile ritirarli nuovamente in “Maneat” entro le 17:30 per i successivi 7 giorni. Si fa presente che il Servizio è sospeso dalle 13:00 alle 14:00.

 

Nel giorno in cui è prevista la riconsegna definitiva dei volumi, qualora non siano stati prenotati da un altro utente, è possibile prorogare il deposito in consultazione per ulteriori 7 giorni. Se il giorno della riconsegna dovesse coincidere con la domenica o con un giorno festivo, la possibilità di rinnovo o la riconsegna slitteranno al primo giorno lavorativo. 

 

È disponibile una breve guida alla procedura di richiesta e movimentazione del patrimonio librario. 

 

 

 Prestito

Come previsto dall’art. 4 delle Norme generali della Biblioteca, il prestito è riservato ai professori emeriti e stabili, ai docenti aggregati e agli incaricati associati della Gregoriana, nonché ai membri della Comunità dei Padri Gesuiti residenti. Possono essere trattenuti in prestito:

  • fino a 30 volumi dei depositi librari, per un massimo di 3 mesi;
  • fino a 5 volumi delle sale di lettura, per un massimo di una settimana.

Per usufruire del Servizio è necessario utilizzare la postazione di autoprestito ubicata nell’Ufficio Prestito (Stanza alla destra del Banco Accoglienza). Per gli utenti abilitati è disponibile una breve guida all’uso.

 

I docenti incaricati, invitati ed assistenti possono prendere in prestito fino a 3 volumi per massimo un mese, solo dai depositi librari e previa richiesta scritta al Bibliotecario da parte del rispettivo Decano, Preside o Direttore. Per usufruire del Servizio è necessario compilare l’apposita schedina verde disponibile nell’Ufficio Prestito.

 

Per tutte le categorie di utenti, sono esclusi dal prestito gli antichi e i rari, le enciclopedie, i dizionari e, per i periodici correnti, i fascicoli dell’ultima annata.

 

La Biblioteca non effettua prestito interbibliotecario.