FP1014  STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE

  • Accademic Unit
    Facoltà di Filosofia
  • Course
    Baccalaureato in Filosofia

Filosofia patristica greca e latina. Pseudo-Dionigi. Massimo il Confessore.
S. Agostino. Boezio. Il neoplatonismo medievale. Giovanni Scoto
Eriugena. S. Anselmo. Le Scuole di Chartres e di S. Vittore. La filosofia islamica
ed ebraica medievale: Avicenna, Averroè, Maimonide. La filosofia di
Abelardo. Il “ritorno di Aristotele in Occidente” nel XII secolo. La filosofia
del XIII secolo: Guglielmo d’Auvergne, S. Alberto Magno, S. Bonaventura,
S. Tommaso d’Aquino. Tesi fondamentali della filosofia di Duns Scoto e
Occam. Storiografia recente e interpretazione della filosofia medievale.
Obiettivi formativi: Comprensione del pensiero filosofico dei principali
autori nel loro contesto culturale, delineando lo sviluppo storico delle
idee e dei contenuti più significativi.
Metodologia: Esposizione diacronica del pensiero e dell’opera dei
più importanti autori della filosofia patristica e medievale, collocati nel
loro contesto storico e culturale, con approfondimenti teoretici circa alcuni
temi centrali per la riflessione storico-filosofica. La valutazione finale
del corso sarà mediante esame orale.

Information

  • ECTS: 5

Teachers

Mario PANGALLO

Lesson schedule

Semester Day From To Room Floor Building Notes
2° Semestre Lunedì 10.30 11.15 TBD 0
2° Semestre Venerdì 10.30 11.15 TBD 0
2° Semestre Venerdì 11.30 12.15 TBD 0

Bibliography

  • E. GILSON, La filosofia nel Medioevo dalle origini patristiche
    alla fine del XIV secolo, Milano 2014; S. VANNI ROVIGHI, Storia della
    filosofia medievale. Dalla patristica al secolo XIV, a cura di P. Rossi, Milano
    2006; G. FRAILE, Historia de la Filosofia, II - 2°, Madrid 1986; G. D’ONOFRIO,
    Storia del pensiero medievale, Roma 2011.

Lecture notes

This course does not have handouts