FP2T03  DIO NELL'IDEALISMO TEDESCO

  • Accademic Unit
    Facoltà di Filosofia
  • Course
    Licenza in Filosofia

Due domande caratterizzano il trattamento dell’idealismo tedesco
sulla questione di Dio: (1) Che cosa significa il concetto di Dio? e (2) È
possibile la conoscenza di Dio? A partire dalla metafisica di Spinoza che
sconvolge la tradizione classica circa il pensiero di Dio, il corso si propone
di esaminare lo sviluppo di una nuova teoria filosofica di Dio da Kant e
Hegel, che necessariamente abbraccia tutta la realtà. Penso che una delle
maniere di cogliere la problematica e mettere la discussione a fuoco sarebbe
una considerazione delle prove dell’esistenza di Dio. Kant ha negato
la possibilità della conoscenza di Dio, confutando di fondo la prova ontologica,
tuttavia ha proposto la propria prova; allo stesso modo il sistema
del sapere assoluto di Hegel non aveva bisogno di una prova del genere
– sarebbe stata superflua per un tale sistema assoluto – ma nonostante ciò
anche Hegel ha proposto la sua prova. Perché? Per me è una domanda
molto interessante. Come ha osservato Dieter Henrich, la prova ontologica
è il raggiungimento più notevole nella storia della filosofia. La filosofia moderna
è esistita sul fondamento di questo ideale della ragione pura. Ci sono
due ragioni dell’importanza della prova per la filosofia moderna che propongo
di esaminare: (1) La prova ontologica è un argomento filosofico che
fonda se stesso attraverso la certezza di se stesso; (2) però allo stesso tempo
va oltre il cerchio dell’autoriflessione per trovarsi in relazione con la realtà
stessa. A questo punto, l’epistemologia si trasforma in metafisica.
Obiettivi formativi: Comprendere e valutare gli argomenti e i concetti
che l’idealismo tedesco ha usato per rendere comprensibile e convincente
una teoria radicale dell’assoluto per il mondo odierno. Valutare criticamente
il valore delle prove dell’esistenza di Dio per la filosofia della
religione.
Metodologia: Le lezioni sono prevalentemente fontali, le spiegazioni
dei testi e l’analisi degli argomenti con ampio spazio per la partecipazione
attiva degli studenti; un elaborato (4-5 pagine) su temi scelti e un esame
orale.

Information

  • ECTS: 3

Teachers

Terrance WALSH

Lesson schedule

Semester Day From To Room Floor Building Notes
1° Semestre Mercoledì 8.30 9.15 C209 2 Centrale
1° Semestre Mercoledì 9.30 10.15 C209 2 Centrale

Bibliography

  • SPINOZA, L’etica, Roma: Carocci 2002; KANT, La religione
    entro i limiti della sola ragione, Bari: Laterza, 1980; KANT, Il conflitto
    delle facoltà, Brescia: Morcelliana, 1994; KANT, Lezioni di filosofia della
    religione, Napoli: Bibliopolis, 1988; HEGEL, Credere e sapere, Brescia:
    Morcelliana, 2013; HEGEL, La fenomenologia dello spirito, Firenze: La
    Nuova Italia, 1963; HEGEL, Lezioni di filosofia della religione, Napoli:
    Guida, 2008-2011; HEGEL, Lezioni sulle prove dell’esistenza di Dio, Bescia:
    Morcelliana, 2009.