FGN110  FILOSOFIA DELLA NATURA - PARTE MONOGRAFICA. MICHAEL POLANYI, "SCIENZA, FEDE E SOCIETÀ"

  • Accademic Unit
    Facoltà di Filosofia
  • Course
    Baccalaureato in Filosofia

Michael Polanyi (1891-1976) era uno dei maggiori esponenti della
«nuova filosofia della scienza» della seconda metà del XX secolo. La sua filosofia
era accompagnata da riflessioni di tipo politico, economico liberale
e religioso. La sua opera La conoscenza personale e soprattutto le sue idee
riguardanti la conoscenza tacita o inespressa erano molto influenti. Nel suo
pensiero la vera conoscenza non può essere formalizzata in regole o algoritmi.
I suoi scritti sulla religione non sono sistematiche e teologicamente
approfondite, ma contengono delle idee originali fondati nell’approccio
scientifico, che arricchiscono il pensiero religioso e teologico di oggi.
Obiettivi formativi: Approfondire la conoscenza della metodologia
scientifica in relazione al pensiero religioso di oggi.
Metodologia: La lettura delle opere e condivisione delle idee fondamentali.
La valutazione del corso sarà mediante un esame orale alla fine
(60%) considerando anche la partecipazione attiva nella classe (40%).

Information

  • ECTS: 3

Teachers

L’uboš ROJKA

Lesson schedule

Semester Day From To Room Floor Building Notes
2° Semestre Giovedì 10.30 11.15 TBD 0
2° Semestre Giovedì 11.30 12.15 TBD 0

Bibliography

  • M. POLANYI, Scienza fede e società, Roma: Armando,
    2016; M. POLANYI, Fede e ragione, Brescia: Morcelliana, 2012; M. POLANYI,
    La conoscenza inespressa, Roma: Armando, 2018; C. VINTI, Michael Polanyi.
    Conoscenza scientifica e immaginazione creativa, Roma: Studium, 1999.

Lecture notes

This course does not have handouts