FP2M03  REALISMO METAFISICO

  • Accademic Unit
    Facoltà di Filosofia
  • Course
    Licenza in Filosofia , Licenza in Filosofia pratica, Licenza in Filosofia teoretica

Nella tradizione neotomista il realismo indica il primato dell’essere rispetto
alla conoscenza ovvero il primato della metafisica rispetto alla gnoseologia.
Nel dibattito attuale si ritorna a parlare di realismo come indagine
sui diversi tipi di oggetto, come riproposizione della questione degli
universali e dei particolari, come questione dell’effettiva possibilità di conoscere
la realtà. il corso si propone di confrontare queste due prospettive
(Gilson e Maritain da una parte, Putnam e Armstrong dall’altra), nel tentativo
di ridefinire la questione del realismo metafisico.
Obiettivi formativi: Aiutare a entrare nel dibattito attuale su alcune
fondamentali questioni metafisiche.
Metodologia: Lezioni frontali. Esame orale.

Information

  • Semestre: 2° Semestre
  • ECTS: 3

Teachers

Gaetano PICCOLO

Lesson schedule

Semester Day From To Room Floor Building Notes
2° Semestre Martedì 8.30 9.15 TBD 0
2° Semestre Martedì 9.30 10.15 TBD 0

Bibliography

  • J. MARITAIN, Distinguere per unire: i gradi del sapere,
    Morcelliana, Brescia 1981. H. PUTNAM, Mente, linguaggio e realtà,
    Adelphy, Milano 1987. E. GILSON, Realismo tomista e critica della conoscenza,
    Edizioni Studium, Roma 2012. D.-M. ARMSTRONG, Ritorno alla metafisica:
    universali, legge, stati di fatto, verità, Bompiani, Milano 2012.