TD2241  VERSO UNA CHIESA SINODALE?

  • Accademic Unit
    Facoltà di Teologia
  • Course
    Licenza in Teologia con specializzazione in Teologia Dogmatica

La costituzione apostolica Episcopalis communio (15 settembre 2018) è
intervenuta sulla normativa canonica circa il Sinodo dei Vescovi, trasformando
la celebrazione del Sinodo da evento a processo, nel quale sono implicati
tre soggetti: il Popolo di Dio, il Collegio dei Vescovi, il Vescovo di Roma.
Il corso intende mostrare che la relazione tra questi soggetti permette
di comprendere come una Chiesa «costitutivamente sinodale» possa raccordare
in unità dinamica la sinodalità, la collegialità e il primato, articolandoli
in un processo sinodale che prevede le fasi della consultazione, del
discernimento, dell’attuazione. Dall’esame di tale processo emergerà come
la sinodalità sia la forma di realizzazione della Chiesa come «corpo delle
Chiese», «nelle quali e a partire dalle quali esiste l’una e unica Chiesa cattolica
» (LG 23).

Information

  • ECTS: 3

Teachers

Dario VITALI

Lesson schedule

Semester Day From To Room Floor Building Notes
2° Semestre Giovedì 10.30 11.15 TBD 0
2° Semestre Giovedì 11.30 12.15 TBD 0

Bibliography

  • FRANCESCO, Discorso nel 50° dell’istituzione del Sinodo
    dei Vescovi; Id., Costituzione apostolica Episcopalis communio (15 settembre
    2018); CONGREGAZIONE PER LA DOTTRINA DELLA FEDE, Il primato del
    successore di Pietro nel minstero della Chiesa, Città del Vaticano 2002; L.
    BALDISSERI (ed.), A cinquat’anni dall’Apostolica sollecitudo. Il sinodo dei
    Vescovi a servizio di una Chiesa sinodale, Città del Vaticano 2016; K. RAHNER
    – J. RATZINGER, Episcopato e primato, Brescia 1966; KL. SCHATZ, Il primato
    del papa. La sua storia dalle origini ai nostri giorni, Brescia 1996; L.
    SUENENS, La corresponsabilità nella Chiesa d’oggi, Roma 1968; D. VITALI,
    Verso la sinodalità, Magnano (Bi) 2014; Id., Un popolo in cammino verso
    Dio, Cinisello B. (Mi) 2017.

Lecture notes

This course does not have handouts