AO2169  LA GRAZIA VOCAZIONALE, SPERIMENTATA IN CARISMI E DEBOLEZZE

  • Accademic Unit
    Institute of Spirituality
  • Course
    Licentiate in Spiritual Theology

Obiettivi: Complementare al corso su I carismi nella Chiesa e la grazia della vocazione (ARS206), l’obiettivo di questo corso è quello di offrire aiuti per la vita spirituale ed il cammino vocazionale. Per la vita spirituale, il vivere la propria vocazione non è soltanto uno aspetto tra altri, ma ne è piuttosto l’aspetto fondamentale. Vivere la propria vocazione è, in fondo, il criterio dell’autenticità della vita spirituale e dell’agire conformi alla volontà di Dio. Perciò, le lezioni vogliono confrontarsi con la domanda, se e in quale misura la vita spirituale personale è veramente una risposta viva alla parola di Dio, oppure soltanto un accumulamento di pratiche spirituali. Contenuti: Il corso intende riflettere sulla vocazione sia dal punto di vista teologico – presentandone i fondamenti biblici e lo sviluppo storico della teologia della vocazione – sia dal punto di vista esperienziale, studiando gli aspetti essenziali per rendersi conto dell’essere “chiamati da Dio” e per poter rispondere davvero alla Sua chiamata. Inoltre, si cerca di capire meglio il rapporto tra grazia e risposta umana, di indicare la dipendenza della vocazione personale da quella della Chiesa e la relazione tra di loro, di approfondire il significato della “chiamata alla santità” e della debolezza umana, e di spiegare l’importanza dei consigli evangelici riguardo al vivere bene la vocazione. L’intreccio continuo di elementi ed aspetti teologici, filosofici e psicologici, richiede da parte degli studenti una certa interdisciplinarità e le riflessioni vogliono spingerli a interrogarsi sia sul proprio cammino vocazionale sia sulle conseguenze riguardo alla direzione spirituale e al loro lavoro da futuri formatori. In questo modo, si tenta non solo di far crescere le competenze teologiche, pastorali ed umane degli studenti, ma di approfondire altrettanto la loro gioia e gratitudine per la propria vocazione. Metodologia: Il corso si svolge in modo magistrale, lasciando però la possibilità di fare domande e di discutere la materia. Per tale scopo, gli studenti possono ricevere già in anticipo la parte delle dispense concernenti il tema da trattare nella lezione rispettiva. Criteri di Valutazione: L’esame sarà orale e valuterà la comprensione teologico-spirituale della materia presentata.

Information

  • Semestre: 2° Semestre
  • ECTS: 3

Teachers

Pavulraj MICHAEL
Pavulraj MICHAEL

Lesson schedule

Semester Day From To Room Floor Building Notes
2° Semestre Giovedì 10.30 11.15 TBD 0
2° Semestre Giovedì 11.30 12.15 TBD 0

Bibliography

  • Si presuppone la conoscenza dei documenti del Concilio Vaticano II, in particolare di Lumen Gentium e Perfectae Caritatis.

Lecture notes

This course does not have handouts