Premio Henri de Lubac 2021

Premio Henri de Lubac 2021

Lo scorso 4 maggio la giuria del Premio Henri de Lubac, organizzato e patrocinato dall’Ambasciata di Francia presso la Santa Sede, si è riunita per l’assegnazione a un lavoro di dottorato in francese e a un lavoro di dottorato in una lingua straniera, difeso in una delle Università Pontificie Romane.

Il premio per la tesi in lingua francese è stato assegnato al Rev.do Biasgiu Santu Virgitti (Facoltà di Teologia, Pontificia Università Gregoriana) per la sua dissertazione dottorale Le récit de Jonas dans la Liturgie latine. Lecture liturgique des textes bibliques de la Feria quarta, hebdomada prima in Quadragesima, moderata dal Rev.do Renato De Zan.

La stessa giuria ha assegnato il premio per la tesi in lingua straniera, ex aequo, al Rev.do Davide Lees (Facoltà di Teologia, Pontificia Università Gregoriana) per la sua dissertazione dottorale Il peccato nella teologia di Ireneo di Lione. Uno studio analitico-sistematico, moderata da P. Joseph Carola, S.J.

La giuria menziona inoltre con favore il sostegno dato dalla fondazione “Pieux Établissements de la France à Rome et à Lorette” a Suor Mamakatine Mary Lembo (Istituto di Psicologia, Pontificia Università Gregoriana), riconoscendo la pertinenza e l’attualità dell’argomento affrontato nella dissertazione dottorale Relations pastorales matures et saines: Maturité affective et sexuelle pour une collaboration entre prêtres et femmes consacrées, témoignage pour le Règne de Dieu, moderata dalla Prof.ssa Karline Juliana Demasure.

Il Premio de Lubac sarà assegnato in una cerimonia solenne prima della fine dell'anno, che sarà co-presieduta dal cardinale Paul Poupard e da Elisabeth Beton-Delègue, Ambasciatrice di Francia presso la Santa Sede.

Condividi:

Tags:

  • Sezioni: Archivio Storico Dipartimento di Teologia Biblica Facoltà di Storia e Beni Culturali della Chiesa Facoltà di Teologia