L’ammissione all’Università, (requisito indispensabile per l’immatricolazione) di competenza esclusiva del Decano/Preside/Direttore, viene concessa sulla base della valutazione dei documenti presentati dal candidato relativi agli studi previamente svolti. L’ammissione viene concessa per il Ciclo di studi e per l’anno accademico per il quale è stata presentata la richiesta e decade nel caso in cui non sia seguita dall’immatricolazione e dall’iscrizione, che conferiscono allo studente il diritto di frequentare le lezioni.

Studenti ordinari, straordinari, ospiti e fuori corso

Gli Studenti sono suddivisi in ordinari, straordinari, fuori corso e ospiti. Sono ordinari coloro che aspirano ai gradi accademici o ad altri titoli; straordinari coloro che portano a termine un determinato piano di studi nella Facoltà, ma non intendono tuttavia conseguire i gradi accademici in questa Università o non hanno ancora i requisiti necessari per ottenerli; ospiti coloro che frequentano solo qualche corso (fino a un massimo di 3 per semestre).

Infine sono detti fuori corso gli studenti iscritti oltre il periodo di durata del Ciclo.

Disposizioni generali riguardante gli studi

È invalida l’immatricolazione e l’iscrizione come studente ordinario ad un Ciclo superiore senza aver conseguito il titolo del Ciclo precedente; salvi casi specifici, per motivi particolari il Decano può concedere allo studente che, iscrivendosi come fuori corso al Ciclo da concludere, frequenti qualche corso del Ciclo superiore, così che questi esami gli vengano poi riconosciuti una volta concluso il Ciclo, se soddisfa tutti i requisiti richiesti per l’iscrizione al Ciclo seguente.

Per il completamento di un Ciclo di studi, lo studente ha un termine massimo di nove anni dall’iscrizione al Ciclo.

È vietata l’iscrizione contemporanea a diverse Università o Atenei Pontifici o Istituti Pontifici o civili, o a diverse Facoltà o Istituti della stessa Università Gregoriana per conseguire gradi accademici. La duplice iscrizione e gli esami eventualmente fatti saranno annullati.