Gli Esercizi spirituali nella Vita Ordinaria (EVO) danno a tutti la possibilità di vivere l’esperienza del “mese ignaziano”. Una proposta che non sostituisce una spiritualità con un’altra, ma approfondisce l’incontro con Cristo nella propria vita

Gli Esercizi Spirituali nella Vita Ordinaria si articolano in tre momenti:

Incontro comune settimanale. La struttura adottata per gli EVO in Gregoriana è stata molto semplice. Un incontro comune settimanale per tutti – il giovedì, dopo l'ultima ora di lezione – nel quale si predicavano le "istruzioni" sul metodo degli Esercizi e su come metterli in pratica quotidianamente, nella preghiera individuale.

Preghiera personale quotidiana. Dopo l'incontro comune, ogni partecipante riceveva tramite e-mail gli spunti per la propria preghiera: nella prima parte del cammino si proponevano per ogni settimana cinque tracce per la preghiera e due esercizi chiamati "ripetizioni" per la preghiera individuale dei partecipanti; poi, avanzando nel percorso degli Esercizi, quattro preghiere e due ripetizioni. Gli spunti di preghiera erano generalmente scritti dal direttore degli Esercizi, ma hanno contribuito anche alcuni accompagnatori. Con l'avvicinarsi del Natale e la contemplazione della nascita di Gesù, ad esempio, è stato chiesto alle accompagnatrici di offrire il loro contributo dal punto privilegiato della donna.

Incontri personali con l'accompagnatore spirituale. Ogni partecipante era poi accompagnato personalmente da un accompagnatore spirituale con il quale, attraverso alcuni colloqui, si verificavano le dinamiche spirituale messe in movimento dagli Esercizi praticati nella quotidianità.

 Per maggiori informazioni e per iscrizioni: evo@unigre.it

Modulo di iscrizione 2019-2020

Testimonianze. Gli EVO per me sono stati…

Testimonianza di chi ha partecipato