Newsletter di: Maggio 2020

Introduzione del Direttore, P. Laurent Basanese

 

 

Quest’anno, le attività del Centro Studi Interreligiosi della Gregoriana sono state molto rallentate a partire del secondo semestre 2019-2020, a causa della sospensione delle attività accademiche in situ e del confinamento generalizzato. Abbiamo sperimentato le nostre debolezze, le quali possono essere occasioni di crescita spirituale e intellettuale, in un altro modo. Molti eventi sono stati rinviati, e gli studenti del Centro hanno coraggiosamente proseguito la loro formazione online. Ringrazio tutti coloro che ci hanno sostenuti, con il loro paziente lavoro (smart working…), con la loro preghiera, con i loro progetti scientifici stimolanti, i loro desideri di unità e di maggior fratellanza per il nostro mondo.

  

EVENTO MONDIALE SUL PATTO EDUCATIVO

Il 24 febbraio 2020 la Pontificia Università Gregoriana (Centro Studi Interreligiosi della Gregoriana e Centro “Cardinal Bea” per gli Studi Giudaici) in collaborazione con il Pontificio Istituto di Studi Arabi e d’Islamistica ha organizzato presso l’Università Gregoriana un’intera Giornata di studio intitolata “Educare a un'umanità più fraterna: il contributo delle religioni” in preparazione ed in vista dell’Evento Mondiale “Ricostruire il Patto Educativo Globale” del 15 ottobre 2020 promosso da Papa Francesco. In questa Giornata divisa in due appuntamenti (la mattina con uno spazio dedicato a studenti e docenti e il pomeriggio, invece, aperto al pubblico), sei relatori in rappresentanza di diverse tradizioni religiose, Cristianesimo, Ebraismo, Islam, Induismo, Buddismo, Religioni tradizionali africane hanno dato ognuno il proprio contributo ad una Tavola Rotonda che ha avuto per titolo “Quali sono le risorse della propria tradizione religiosa per costruire una fraternità universale?” Ha moderato l’incontro P. Laurent Basanese S.J., Direttore del Centro Studi Interreligiosi della Gregoriana.

Durante il Seminario della mattinata, si è riflettuto sul ruolo positivo delle religioni nell’educazione e nella formazione in un mondo sempre più globalizzato e complesso, dove la diversità si presenta come una vera sfida per vivere bene insieme. Si è ricordato in sottofondo il Documento sulla fratellanza per la pace mondiale e la convivenza comune del 4 febbraio 2019, firmato da Papa Francesco e dall’Imam di al-AzharAhmad al-Tayyeb, dato che invitava tutti, non solo cristiani e musulmani, alla riconciliazione e alla fratellanza.

Nel pomeriggio si è svolta una Tavola Rotonda alla presenza di un pubblico esterno all'Università. Hanno aperto l'incontro i saluti iniziali di S.E.R. il Card. Miguel Ángel Ayuso Guixot, Presidente del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso, S.E. R. il Card. Giuseppe Versaldi, Prefetto della Congregazione per l'Educazione Cattolica.

Sono disponibili sul Canale Youtube "Unigregoriana" le videoriprese della Giornata al seguente link:

https://www.youtube.com/watch?v=ZVv3vyuiVjE&list=PL0OnbX3C2yovR5E_9CCXW8loy1U4H0uVS

Inoltre, all’interno dell’ultimo volume della collana Interreligious and Intercultural Investigations sono disponibili i contributi dei relatori.

Link per l’acquisto: https://shop.gbpress.org/it/home/2112-educare-a-un-umanita-piu-fraterna-il-contributo-delle-religioni-9788878394254.html 

 

OFFERTA DEI CORSI DEL CENTRO STUDI INTERRELIGIOSI PER IL PROSSIMO ANNO ACCADEMICO

1° Semestre

 

Corsi (3 ECTS)

IT1003

La "rivelazione" in Cristianesimo Islam e Induismo

Patsch, Basanese, Lobo

 

IT1008

Introduzione all’Islam, Induismo, Buddhismo

Basanese,Kujur,

Tosolini

 IT1010

 Introduzione alle spiritualità e religioni dell’Asia orientale: Shintoismo, Gianismo e Daoismo

 Tosolini, Lobo, Crisma

TP1040

Il dialogo interreligioso: Questioni per la teologia

 

Basanese

 

 MC2025

 Missio ad Gentes e fondamentalismi religiosi 

 Bongiovanni

 

WorkshopS (3 ECTS)

ITW128

 

ITW129 

Filosofia e rivelazione nel pensiero islamico

 

Dalle scienze del Corano agli studi coranici: il Corano tra tradizione e modernità                                                                             

Stella

 

 Mokrani

 

2° Semestre

 

Corsi (3 ECTS)

 

IT1012

I presupposti cristologici e trinitari dell’Islam verso il Cristianesimo.  Valutazione e proposte

 Basanese

IT1013

Donne e religioni: una lettura filosofica e teologica

Salatiello, Trianni

IT1014               

I nuovi movimenti religiosi e i maestri del New Age: una critica teologica

  Trianni

 

 MO2149

Fenomenologia delle religioni

 Trianni

 

 MP005E

 Introduction to Islam Hinduism and Buddhism in Dialogue with Christianity

 Basanese, Kujur, Sherman

 

WORKSHOPS (3 ECTS)

ITW110

The Bhagavadgita: Violence and Non Violence as Discernement

Kujur

ITW130

L'antropologia islamica: l'essere umano tra teologia, filosofia e mistica       

Mokrani

ITW131

Islamofobia e storia

Demichelis

 

 

SESSIONI DI FORMAZIONE

- Congresso PLURIEL di Beirut 13-16 aprile 2021: "Islam and Otherness - Islam et altérité”

Link: https://pluriel.fuce.eu/?lang=en

 

Newsletter di: Maggio 2020

- Sessione "In dialogo con le fedi viventi" presso il Monastero di Camaldoli, 21-23 maggio 2021: "Il diverso da me nel Cristianesimo, nell'Islam e nel Buddismo:

Link: https://www.camaldoli.it/

Newsletter di: Maggio 2020

 

ATTIVITA' DEGLI STUDENTI DEL CENTRO STUDI INTERRELIGIOSI DELLA GREGORIANA

 

Matteo Pastorelli

Ottenuto il diploma in Studi Interreligiosi, ho avuto in quest’anno accademico la possibilità di proseguire il mio percorso in islamistica e relazioni islamo-cristiane presso l’Université Saint Joseph di Beirut, in Libano, grazie alla vigente convenzione inter-universitaria e – soprattutto – grazie alla fiducia accordatami dal padre Laurent Basanese, direttore del Centro Studi Interreligiosi della Gregoriana. Inutile dire che l’esperienza di studiare all’estero è sempre foriera di interessanti stimoli per la crescita culturale e umana di ogni persona. Tuttavia, oserei dire che il mio tempo nella capitale libanese mi ha arricchito in maniera speciale, vista la peculiarità del contesto, del tipo di studi e dell’approccio che contraddistingue l’insegnamento universitario di tematiche socio-religiose così cruciali per la comprensione del mondo di oggi.

Se è vero, da un lato, che il Libano sta attraversando un periodo di profonda crisi sia a livello socio-politico che a livello economico, crisi aggravata ancor più dalla recente emergenza pandemica, dall’altro lato non è trascurabile la bellezza che da sempre affascina tutti i visitatori di questa terra. Dal sole delle spiagge al clima fresco della montagna, dai resti di epoca fenicia a quelli romani, dal verde della natura alla confusione dei mercati tradizionali: ogni dettaglio aggiunge un tassello di colori, di profumi e di suoni che rendono unica la permanenza in questo paese. Un paese che, del resto, è diverso da tutti gli altri stati mediorientali circostanti, a motivo della composizione della sua popolazione che include sunniti, sciiti, cattolici maroniti e latini, ortodossi, drusi e altre comunità: la particolarità è data, inoltre, dal sistema politico di tipo confessionale, probabilmente superato e inadeguato alle esigenze presenti, con cui le più alte cariche politiche sono riservate a seconda dell’appartenenza religiosa dei candidati. Religione e politica sono infatti, pericolosamente, vicinissime. Ecco perché, a mio parere, l’occasione di approfondire le relazioni islamo-cristiane in questo contesto, dove tutto ciò è quotidianità vissuta, aggiunge un quid pluris che non può essere paragonato con nessun’altra realtà, anche di eccellenza accademica. Inoltre, ho avuto personalmente la possibilità di approfondire lo studio dell’arabo, che risulta indispensabile per conoscere la tradizione islamica ad un livello che non sia eccessivamente superficiale.

Quanto all’ambito strettamente universitario, le persone che mi hanno accolto nella facoltà di scienze religiose, al cui interno è costituito il percorso del Master in relazioni islamo-cristiane, sono state l’ulteriore punto di forza che mi ha consentito di vivere al meglio questa esperienza. La gentilezza e la disponibilità nei miei confronti si sono rivelate rare e impareggiabili. La speranza rimane quella che occasioni di crescita umana e culturale, come un periodo all’estero, non costituiscano sporadiche eccezioni, ma diventino parte integrante del panorama accademico per un numero sempre maggiore di studenti.

 

VIDEO DEL FORUM

"Nuove ricerche sul Corano e sulle origini dell'Islam (Mohammad Ali Amir-Moezzi)"

 

La  videoripresa del Forum in lingua francese "Nuove ricerche sul Corano e sulle origini dell'Islam", già presente sul canale UniGregoriana, " di Youtube con  un  numero record di visualizzazioni (al momento 44.829), è ora visibile con i sottotitoli in italiano e, da poco, anche in inglese .

Link al video: https://www.youtube.com/watch?v=mtyMquuYtv4

 ATTIVITA' DEL DIRETTORE DEL CENTRO STUDI INTERRELIGIOSI DELLA GREGORIANA

Da Novembre 2019 ad oggi

 Nomina:

Il Santo Padre ha nominato P. Basanese Consultore della Commissione per i Rapporti Religiosi con i Musulmani presso il Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso.

Premio Vedovato:

La Dissertazione dottorale diretta da P. Basanese intitolata Islamic Extremism and its Challenges to Catholic Missionary Activity in Northern Nigeria since 1999: A Missiological Study(Dottorato di Bitrus Teneu Maigamo difesa il 29 maggio 2019 presso la Facoltà di Missiologia della Gregoriana) ha vinto il Premio Vedovato dell’anno 2020 (migliore Dissertazione dell’Università nel campo dell’etica nelle relazioni internazionali).

Conferenze:

Nell’ambito dell’XI Convegno tra il Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso e il Center for Interreligious Dialogue – Islamic Culture and Relations Organization (ICRO) svolto a Teheran (Iran) l’11-12 novembre 2019 sul tema “Christians and Muslims: Serving Humanity Together – Serving Together the Family and the Education of the Youth: Christian and Muslim Perspectives”, P. Basanese ha tenuto una conferenza intitolata Learning to Live in a United and Plural World

Eventi:

  1. Basanese è stato il referente principale e moderatore della Giornata di Studio P.U.G. – P.I.S.A.I. del 24 febbraio 2020 Educare a un’umanità più fraterna: il contributo delle religioni – When Religions contribute to a More Fraternal Humanity– Eduquer à une humanité plus fraternelle : la contribution des religions in vista dell’Evento Mondiale “Ricostruire il Patto Educativo Globale” promosso da Papa Francesco.

Commissioni scientifiche:

- Esperto scientifico per il Fondo per la Ricerca Scientifica – FNRS (Belgio)

- Membro del Comitato scientifico della Rivista Warszawskie Studia Teologiczne – Warsaw Theological Studies

Pubblicazioni:

Libri:

Educare a un'umanità più fraterna: il contributo delle religioni, Interreligious and Intercultural Investigations 11, a cura di Laurent Basanese

Islam et appartenances(sous la direction de Michel YounèsAnna HagerLaurent BasaneseDiego Sarrió Cucarella), Paris, L’Harmattan, 2020.

Articoli:

- “La ricezione del Documento sulla Fratellanza”, in Accènti (n. 11): “Fratellanza”, con il patrocinio dell’Higher Committee of Human Fraternity, Collana Gli Scritti della Civiltà Cattolica, Roma, La Civiltà Cattolica, gennaio 2020, p. 105-114.

- “La nostra preoccupazione per il futuro – A un anno dalla firma del Documento sulla Fratellanza”, Civiltà Cattolica (n° 4071, 01/02/2020), p. 274-283.

- « Apprendre à vivre dans un monde un et pluriel », Educatio catholica XXX Anniversario della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia, Anno V – 4/2019, p. 113-123.

- « Réflexionsconclusives – Islam et appartenance(s) : De l’appartenance aux frontières », in Younès Michel, Hager Anna, Basanese Laurent, Sarrió Cucarella Diego (sous la direction de), Islam et appartenances, Paris, L’Harmattan, 2020, p. 255-260.

- “Our Concern for the Future: One year on from the signing of the Human Fraternity Document”, La Civiltà Cattolica, English Edition, vol. 4, n. 3 (2020), p. 40-49.

- “Il Documento sulla fratellanza umana per la pace mondiale e la convivenza comune del 4 febbraio 2019”, in Islamochristiana 45 (2019), p. 29-38.

 

ATTIVITA' DEI DOCENTI DEL CENTRO STUDI INTERRELIGIOSI DELLA GREGORIANA

Da Novembre 2019 ad oggi

 

Paolo Trianni

 

 

Inviti a trasmissioni televisive:

Roma. Tv2000. Invito alla trasmissione “Diario di Papa Francesco”, per commentare il viaggio del pontefice in Thailandia (22 Novembre 2019).

 

 Conferenze:

-          Roma. Università Gregoriana. Moderazione nella conferenza del professor Giuseppe Cognetti dal titolo: “Il dharma nell’induismo fra filosofia e religione. La prospettiva di Raimon Panikkar” (25 Novembre 2019).

-          Roma. Villa Malta. Civiltà Cattolica. Conferenza su: “Il tansumanesimo”, per la sezione romana dell’Associazione Italiana Teilhard de Chardin (30 Novembre 2019).

-         Roma. Università di Tor Vergata. Facoltà di Filosofia. Seminari filosofico-religiosi. Relazione su: “La via mistica: Henri Le Saux” (https://www.youtube.com/watch?v=0FGzjs-3YrM) (06 Marzo 2020).

-         Formia (LT). Casa Comunale. Associazione culturale Confronti. Relazione su: «Verso l’Omega. La sintesi tra scienza e fede di Pierre Teilhard de Chardin» (16 Novembre 2019).

 

Ambrogio Bongiovanni

 

 

Progetti di ricerca:

 

Mediterraneo come luogo teologico” – Gruppo di ricerca interdisciplinare guidato dalla Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale (sez. S. Luigi – Compagnia di Gesù), Napoli

Partecipazione come relatore alle seguenti iniziative:

  • Presentazione del libro A. Bongiovanni, “Satira e Religioni. L’ironia salverà il mondo?”, Festival internazionale del fumetto “Lector in Fabula”, Conversano (Bari), 27-29 settembre 2019
  • L’impennata dell’intolleranza e della violenza nel contesto globale odierno: Cause, preoccupazioni e sfide”, Sessione inaugurale all’Interreligious Colloquium“Amore fraterno e non violenza per la pace e l’armonia globali” per la celebrazione dei 150 anni dalla nascita del Mahatma Gandhi, organizzato dal Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso, Città del Vaticano, 1 ottobre 2019.
  • La dichiarazione di Abu Dhabi sulla fraternità umana e la sfida per la pace”, serie di conferenze su “Il Glossario della Modernità” organizzate dalla Diocesi di Velletri-Segni (Roma), 25 ottobre 2019.
  • Educare al dialogo interreligioso”, Forum “Intercultural and Interreligious Dialogue in Italy: Challenges and Perspectives”organizzato dalla Commissione Straordinaria per la Tutela e la Promozione dei Diritti Umani, Senato della Repubblica, 15 novembre 2019.
  • Il dialogo interreligioso”, lezione al Corso di aggiornamento per missionari, Università Pontificia Salesiana, Roma 3 dicembre 2019.
  • Violenza e non-violenza oggi”, Conferenza su “Mahatma Gandhi, una valutazione a 150 anni dalla sua nascita” organizzata dall’Istituto di Storia del Cristianesimo della Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale (Sez. S. Luigi), Napoli 4 dicembre. 2019.
  • Moderatore del Seminario su “India, Lok Manch: la rete in ascolto del grido del povero” organizzato dalla Fondazione Magis, opera della Provincia Euromediterranea dei Gesuiti, con il patrocinio della Facoltà di Missiologia della Pontificia Università Gregoriana, Roma 6 novembre 2019.
  • La missione nella debolezza”, Conferenza in occasione della celebrazione dell’anniversario della beatificazione dei Martiri d’Algeria, Auditorium Parrocchia di S. Frumenzio, Roma 9 dicembre 2019.
  • Dialogo quale strumento per costruire la pace”, Azione Cattolica diocesana (Diocesi Velletri-Segni, Valmontone (Roma) 26 gennaio 2020
  • Partecipazione al meeting su “Religious network in conflict resolution” presso British Embassy to the Holy See, 5 febbraio2020
  • Teologia dopo VeritatisGaudium. Interdisciplinarietà e contestualità”. Presentazione di due volumi (“Una Chiesa che discerne. Papa Francesco, Lonergan e un metodo teologico per il futuro” di Gerard Whelan SJ e “Atti del Convegno: La teologia dopo Veritatis Gaudium nel contesto del Mediterraneo” di S. Bongiovanni e S. Tanzarella (Eds), Pontificia Università Gregoriana 25 febbraio 2020.
  • Presentazione del libro “Reason, Faith, and the Struggle for Western Civilization” di S. Gregg, organizzato da ActonInstitute, (piattaforma Zoom 13 maggio 2020

 

Attività didattiche esterne alla PUG:

  • Corso Pedagogia del dialogo interreligioso, Facoltà di Missiologia, Pontificia Università Urbaniana (I sem., 3 ECTS)
  • Corso Dialogo interreligioso, Istituto Superiore di Catechesi e Spiritualità Missionaria, Pontificia Università Urbaniana (II sem, 3 ECTS)
  • Corso Teologia della Missione, Pontificia Facoltà teologica dell’Italia Meridionale sez. S. Luigi, Napoli, I sem. 3 ECTS)
  • Laboratorio di approfondimento: Teologia delle religioni o del dialogo interreligioso? Linee di un dibattito in corso. Pontificia Facoltà teologica dell’Italia Meridionale sez. S. Luigi, Napoli, I sem. 2 ECTS)
  • Corso Pedagogia e spiritualità del dialogo interreligiosoPontificia Facoltà teologica dell’Italia Meridionale sez. S. Luigi, Napoli, II sem. 2 ECTS)

Interviste:

TV2000: Il diario di Papa Francesco puntata del 23.10.2019.  Intervista:https://www.tv2000.it/ildiariodipapafrancesco/2019/10/23/se-non-e-in-uscita-non-e-chiesa/

https://www.youtube.com/watch?v=5pqyFCv7rAQ

 

Pubblicazioni:

Libri:

  1. Bongiovanni, Educare al dialogo interreligioso. Sfide ed opportunità.Aracne, Roma 2019.
  2. Bongiovanni – L. Fernando sj (Eds.), The Spirituality of Interfaith Dialogue. A Call to Live Together, ISPCK, Delhi 2019.
  3. Bongiovanni (Ed.), Quali futuro per la solidarietà oggi. Osare lo spirito missionario nella contemporaneità, Aracne, Roma 2019

Articoli in libri

  • «Le religioni del Mediterraneo per l’umanizzazione dei popoli», in Prenna (ed.), Un nuovo umanesimo europeo. Popoli, religioni, culture, Il pozzo di Giacobbe, Trapani 2020, 31-44.
  • «Il significato di contesto» in S. Bongiovanni – S. Tanzarella, Con tutti i naufraghi della Storia. La teologia dopo Veritatis Gaudium nel contesto del Mediterraneo, Il pozzo di Giacobbe, Trapani 2019, 15-22.
  • «Missione e dialogo nel pensiero di Panikkar», in Dotolo – G. Sabetta (a cura di), Ritorno alla Sorgente. Raimon Panikkar tra filosofia, teologia e missiologia, Urbaniana University Press, Roma 2019, 129-150.
  • «Mercy as a key category for the Spirituality of Dialogue», in ,The Spirituality of Interfaith Dialogue. A Call to Live Together, ISPCK, Delhi 2019, 29-39.
  • «Introduction», in ,Spirituality of Interfaith Dialogue. A Call to Live Together, ISPCK, Delhi 2019, XV-XX.
  • «La missione fa la Chiesa» in,Quali futuro per la solidarietà oggi. Osare lo spirito missionario nella contemporaneità, Aracne, Roma 2019.

Articoli in riviste

«India. La vocazione al dialogo e alla fratellanza», in GMI – Gesuiti Missionari Italiani, marzo 2020, 20-21.

 

Amal Hazeen

 

 

Conferenze:

  • Partecipazione all’organizzazione di unConvegno Internazionale tra Italia e Qatar dal titolo: “Italia-Qatar. Legal Working in Progress”.Il convegno siè tenuto il 4 febbraio 2020 nella sede della Corte Suprema di Cassazione a Roma sotto il Patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e l’Università “Unint” di Roma. Attività di interprete e mediatrice presso lo stesso Convegno.
  • Organizzatrice e moderatrice del Convegno “Il Venerabile Patriarca Elias Boutros Hoyek: Pastore, Patriota e Politico”, tenutosi a Roma il 7 febbraio 2020 sotto il Patrocinio di Sua Beatitudine Em. il Card. Mar Bechara Boutros Rai, nella Chiesa di San Maroun che fa parte del Pontificio Collegio Maronita a Roma.

 

Pubblicazioni:

  • Elaborazione di due articoli (uno in arabo e uno in italiano) concernenti il volume La relazione del Patriarcato Maronita con il Regno dell’Arabia Saudita dell’Abate Antoine Daou, dell’Ordine Antoniano Maronita del Libano, che sviluppa le relazioni intercorse tra i Patriarchi della Chiesa Maronita in Libano ed i Re dell’Arabia Saudita, a partire dall’istituzione del Regno Saudita nel 1932.
  • Traduzione in arabo de l’Instrumentum Laboris del “Patto Educativo Globale” per un dicastero della Santa Sede.

             

 

Federico Stella

 

 

Attività di ricerca:

  • Da novembre 2019 membro del Research Group in Social and Political Philosophy at the Pontifical Gregorian University
  • Da dicembre 2019 Assegnista di ricerca/Post-Doc presso l’Università degli Studi di Napoli L’Orientale all’interno del progetto di ricerca ERC The European Qu’ran. Islamic Scripture in European Culture and Religion 1150-1850.

 

Pubblicazioni:

“Religion as Law. Meaning and Context of Law in al-Fārābī’s Philosophy”, in Rivista degli Studi Orientali, 2019, XCII, pp. 57-71

 

Tiziano Tosolini

 

 

Riconoscimenti letterari:

Finalista alla XIV Edizione del Premio Nazionale di Filosofia «Le Figure del pensiero», sezione «Saggio filosofico edito», Certaldo (Firenze) con il volume Paolo e i filosofi. Interpretazione del Cristianesimo da Heidegger a Derrida, Marietti, Bologna, 2019.

 

Pubblicazioni:

 Libri

Paolo e i filosofi. Interpretazioni del Cristianesimo da Heidegger a Derrida. Bologna: Editrice Marietti, 2019.

 

Traduzioni

- ShūsakuEndō, Frammenti di vetri colorati. Traduzione dal giapponese di Tiziano Tosolini. Osaka: Asian Study Centre, 2020.

 

Articoli

«Lo Shintoismo durante il secolo 1543–1640», in T. Ciapparoni La Rocca, ed., Il grande Viaggio. La missione giapponese del 1613 in Europa, Roma: Società Geografica Italiana/ISMEO, pp. 61–8.

 

Rivista

Quaderni del Centro Studi Asiatico (Osaka – Japan)

-  Volume 14, n. 4 (dicembre 2019).

-  Volume 15, n. 1 (marzo 2020).

 

Interviste:

  • BROTTI Giulio «I filosofi faccia a faccia con san Paolo», in L’Eco di Bergamo, 29 dicembre 2019, p. 36
  • BREVETTO Gianfranco «Quando i filosofi interrogano Paolo. Intervista a Tiziano Tosolini», in Exagere. Rivista mensile. Contributi e riflessioni di sociologia, psicologia, pedagogia, filosofia. Dicembre 2019

Interviste alla televisione

  • TV 2000: «Diario di papa Francesco». Programma condotto da Gennaro Ferrara.
  • Telecronaca in diretta del viaggio in Giappone di papa Francesco (Hiroshima e Nagasaki) — dalle 09.15 alle 12.00 del 24 novembre 2019

Interviste alla radio

  • RADIO INBLUE: Intervista curata da Rita Salerno su «Il viaggio papale in Giappone» e condotta il 23 novembre 2019
  • RADIO VATICANA: Intervista su «L’imminente viaggio di papa Francesco in Giappone. At-tese e aspettative». Intervista trasmessa il 12 novembre 2019

 

Convegni:

Seminario su «Missione, interculturalità e inculturazione» (organizzato dai padri Scolopi), 3 febbraio 2020, Roma.

Paper presentato: Interculturalità e inculturazione nel compito evangelizzatore della Chiesa e delle istituzioni religiose. Esperienza e sfide.

 

 

Presentazioni di libri:

 

  • Presentazione del libro: T. Tosolini, Dal silenzio una voce. Esperienze di conversione nell’Asia di oggi. Bologna: Editrice Missionaria Italiana, 2019 (Tricesimo, Udine, 23 febbraio 2020)
  • Presentazione del libro: T. Tosolini, Dal silenzio una voce. Esperienze di conversione nell’Asia di oggi. Bologna: Editrice Missionaria Italiana, 2019 (Parma, 14 febbraio 2020)
  • Presentazione del libro: T. Tosolini, Paolo e i filosofi. Interpretazioni del cristianesimo da Heidegger a Derrida. Bologna: Marietti 1820, 2019 (Brescia, Complesso San Cristo. Sala Romanino, 10 dicembre 2019)
  • Presentazione del libro: T. Tosolini, Dal silenzio una voce. Esperienze di conversione nell’Asia di oggi. Bologna: Editrice Missionaria Italiana, 2019 (Salerno, 4 dicembre 2019)
  • Presentazione del libro: T. Tosolini, Dal silenzio una voce. Esperienze di conversione nell’Asia di ogg Bologna: Editrice Missionaria Italiana, 2019 (Brescia, Libreria delle Paoline, 27 novembre 2019)

 

Incarichi:

Marzo 2020: Rinnovato il contratto (per altri due anni) di Ricercatore part-time presso l’Istituto di Religione e Cultura della Nanzan University, Nagoya (Giappone)

 

 

Invia ad un amico | Rimuovi

Facebook | YouTube

Centro Studi Interreligiosi della Gregoriana - Pontificia Università Gregoriana – Piazza della Pilotta, 4 - 00187 Roma – Italia

https://www.unigre.it/studi-interreligiosi

Tel.+39 0667015531 - Email: [email protected]