Centro Studi Interreligiosi della Gregoriana
 
Newsletter di: Ottobre 2018
 

CALENDARIO DEI FORUM DEL LUNEDÌ DELL'ANNO ACCADEMICO 2018-2019

Forum del Centro

Si segnala l’elenco delle proposte da novembre 2018 a gennaio 2019:

“Dialogare con le religioni dell’Asia- Sfide e opportunità per la missione” a cura del Prof. Ambrogio Bongiovanni

“Il diritto di libertà religiosa tra le due sponde del Mediterraneo: dinamiche del presente e prospettive” a cura del Prof. Alessandro Ferrari

“''Domine, quo vadis? La venerazione delle impronte dei Maestri e dei Santi nella tradizione Cristiana e Indiana” a cura della Dott.ssa Tiziana Lorenzetti.

“Il proibito nell’Islam: il Ḥalāl e la sua diffusione nelle società europee” a cura del Prof. Cédomir Nestorovic

“Guru Nanak: dall’incontro con Dio alla religione dell’uomo” a cura del Prof. Fabio Scialpi

“Islam e non-violenza: dalla teoria alla pratica” a cura del Prof. Adnane Mokrani e P. Laurent Basanese S.J.


Per prendere visione dei Forum passati: https://www.youtube.com/UniGregoriana/



 

RIFLESSIONI SULLA TAVOLA ROTONDA “CROCEVIA E FRONTIERA. I TANTI VOLTI DELLA TURCHIA”


 

L’evento dello scorso 11 ottobre, organizzato dagli Amici del Medio Oriente Onlus e dalla Pontificia Università Gregoriana, ha visto una notevole partecipazione di pubblico sia interno che esterno all’Università, con la presenza di ambasciatori e altre personalità importanti. La Tavola Rotonda è stata pensata e organizzata dal P. Gaetano Piccolo della Facoltà di Filosofia della Gregoriana, insieme con Mons. Bizzeti della Compagnia di Gesù, Vescovo di Tabe e Vicario Apostolico di Anatolia e il P. Felix Körner della Facoltà di Teologia, esperto conoscitore della Turchia per avervi vissuto molti anni. Ha completato l’incontro, l’intervento della Dott.ssa Valeria Giannotta dell’Università di Ankara, esperta di politica turca e relazioni internazionali. L’incontro è stato aperto dal P. Laurent Basanese, Direttore del Centro Studi Interreligiosi, il quale ha posto in relazione i temi della Conferenza con l’identità del Centro, quale luogo di interdisciplinarietà e di formazione, ma anche di confronto e di dibattito, al servizio della Chiesa e della società. 

Nell’incontro si è parlato di come la Turchia sia un Paese con una storia millenaria, culla e incrocio di popoli, civiltà, religioni e imperi, ma anche Paese di grandi possibilità economiche e di attuale interesse geopolitico strategico. La Chiesa ha in Turchia non solo le sue radici bibliche: anche i primi sette concili ecumenici - che hanno dato il volto alla fede cristiana - sono stati celebrati sul suo territorio. Attualmente sono presenti tutte le principali Chiese cristiane, sebbene assai ridotte di numero, e gli Armeni – cattolici e ortodossi – sono il gruppo più consistente. Le decine di migliaia di rifugiati cristiani sono sparsi in tutto il territorio: provengono dagli Stati confinanti ma anche dall’Afghanistan e dall’Africa. La tavola rotonda è stata l’occasione per soffermarsi sulla problematica della carenza di assistenza pastorale, che potrebbe fornire un supporto per i rifugiati e li aiuterebbe a vivere il tempo dell’esilio come momento fecondo per un rinnovamento della loro fede.



INIZIO DELL’ANNO ACCADEMICO 2018-2019: CORSI E WORKSHOP PROPOSTI E AVVIATI




Il Centro Studi Interreligiosi della Gregoriana propone, per il Primo Semestre, i seguenti corsi e workshops:

CORSI (3 ECTS)

⦁    IT1004 I “Libri sacri”: Bibbia, Corano, i Veda e la loro trasmissione (Pieri/Basanese/Kujur)

⦁    IT1008 Introduzione all’islam, induismo, buddhismo (Hazeen/Kujur/Tosolini)

⦁    IT1010 Introduzione alle filosofie e religioni dell’Asia orientale: Shintosimo, Daosimo e Gianismo (Tosolini/Romano/ Lobo)

WORKSHOPS (3 ECTS)

⦁    ITW104 Cristianesimo e Islam, una fraternità possibile? Il Beato Charles de Foucauld (Mandonico)

⦁    ITW121 Introduzione alle teologie islamiche (Mokrani)

⦁    ITW123 Jesus in Islam (Flaquer García)

⦁    ITW124 Fondamentalismi: Modi distorti di intendere la fede (Bongiovanni)



 
 

Invia ad un amico | Rimuovi
Facebook | YouTube
Centro Studi Interreligiosi della Gregoriana - Pontificia Università Gregoriana - Piazza della Pilotta, 4 - 00187 Roma - Italia
Tel.+39 0667015531 - Email: infointerreligious@unigre.it