Scheda Docente

Bibliografia Corso

Per consultare la lista dei libri in formato PDF

Dispense del Docente:

Scheda del corso WHO202 | 2017-2018

LA DIPLOMAZIA PONTIFICIA IN EPOCA MODERNA E CONTEMPORANEA

Appelli non disponibili

Appelli (0)

Il forum del corso non è disponibile

Forum (0)

Caratteristiche: 3.0 ECTS - Primo semestre

Docente: P. Silvano Giordano, OCD

Unità Accademica: Facoltà di Storia e Beni Culturali della Chiesa

Corso di Laurea: Storia e Beni Culturali della Chiesa: Licenza

Semestre        Giorno        Ora        Dalle        Alle        Aula        Piano        Palazzo       
Primo Lunedì 5 15.00 15.45 C209 2 Centrale
Primo Lunedì 6 16.00 16.45 C209 2 Centrale

Descrizione:

Scopo: Introdurre alla conoscenza dei contenuti, delle strutture e dei metodi propri della diplomazia pontificia nella loro evoluzione, a partire dalla costituzione dello Stato ecclesiastico moderno, nel secolo XV, fino ai nostri giorni. Contenuto: Compito dei diplomatici pontifici è rappresentare il Sommo Pontefice e la Sede Apostolica presso le Chiese locali e presso i sovrani e gli Stati. Nella prima epoca moderna, quando cominciarono a svilupparsi gli stati nazionali, la Santa Sede si dotò di un corpo stabile di nunzi, grazie ai quali promuoveva le relazioni con i sovrani cattolici e con le Chiese locali. Dopo la fine dell'Antico regime e il tramonto dello Stato ecclesiastico (1870) la diplomazia pontificia ha rafforzato la sua funzione di collegamento tra il Sommo Pontefice e le Chiese locali e si è focalizzata in modo particolare sulle tematiche relative alla pace tra i popoli e al loro sviluppo, in consonanza con l'immagine della Chiesa nei suoi rapporti con il mondo disegnata dal concilio Vaticano II e con l'articolazione della diplomazia multilaterale avvenuta negli ultimi decenni. Metodo: Lezioni frontali, con l'ausilio di sussidi bibliografici e audiovisivi in vista dell'approfondimento personale. Modalità di valutazione dell'apprendimento: esame finale orale, che verificherà l'assimilazione dei contenuti offerti dalle lezioni frontali e dalla bibliografia consigliata.

Bibliografia:

G. BARBERINI, Chiesa e Santa Sede nell'ordinamento internazionale, Torino 2003; P. BLET, Histoire de la Répresentation Diplomatique du Saint Siège des origines à l'aube du XIXe siècle (Collectanea Archivi Vaticani, 9), Città del Vaticano 1982; seconda edizione 1990; M. OLIVERI, Natura e funzioni dei legati pontifici nella storia e nel contesto ecclesiologico del Vaticano II (Storia e attualità, 8), Città del Vaticano 1982; M. FELDKAMP, La diplomazia pontificia. Da Silvestro I a Giovanni Paolo II, Milano 1998. Ulteriori indicazioni saranno offerte nel corso delle lezioni.