FGT117  TEOLOGIA NATURALE - PARTE MONOGRAFICA. KANT, "LA RELIGIONE ENTRO I LIMITI DELLA SOLA RAGIONE"

  • Accademic Unit
    Facoltà di Filosofia
  • Course
    Baccalaureato in Filosofia

Kant, che ancora nel 1763 aveva ritenuto che l’argomento ontologico
fosse «l’unico argomento possibile per la dimostrazione dell’esistenza di
Dio», nella Critica della ragion pura (1781/1787), si convinse da una parte
che era impossibile ogni prova dell’esistenza di Dio, ma d’altra parte che
«senza un Dio e senza un mondo [...] sperato, le idee sovrane della modalità
sono oggetti di approvazione e ammirazione, ma non motivi di proposito
e azione»; per questo intendeva «togliere di mezzo il sapere, per fare
posto al credere», non però in una rivelazione, ma secondo una “fede
razionale”, il cui contenuto sarebbe stato da lui indagato negli anni successivi.
Nel 1783, nel paragrafo 57 dei Prolegomeni ad ogni futura metafisica
che si presenterà come scienza, Kant aveva distinto “confini” (oltre i quali
c’è qualcosa) e “limiti” (che indicano semplicemente la finitezza). Dieci
anni più tardi pubblicò, riunendoli insieme, quattro saggi di argomento
religioso intitolandoli La religione entro i confini della sola ragione, che
andranno letti alla luce del percorso che li ha preparati.
Obiettivi formativi: Il corso si propone di insegnare a leggere alcune
sezioni della Critica della ragion pura e i saggi della Religione al fine di
porre la questione su ciò che sta “oltre il confine”.
Metodologia: Il corso cercherà di tenere insieme tre livelli: la metodologia
ermeneutica, la storia della filosofia, la teologia filosofica. L’esame
consisterà nella preparazione, discussione e riformulazione (in base alle
correzioni o ai suggerimenti) di un breve elaborato che interpreti alcune
pagine concordate tratte dai testi studiati.

Information

  • ECTS: 3

Teachers

Andrea DI MAIO

Lesson schedule

Semester Day From To Room Floor Building Notes
2° Semestre Martedì 15 15.45 TBD 0
2° Semestre Martedì 16 16.45 TBD 0

Bibliography

  • I. KANT, La religione entro i confini della sola ragione
    (Laterza, Bari 2004 o qualsiasi altra traduzione); brani tratti da I. KANT,
    Critica della ragion pura (Dialettica trascendentale, libro II, cap. III: L’ideale
    della ragion pura) e I. KANT, Prolegomeni ad ogni futura metafisica che
    si presenterà come scienza (nelle fotocopie fornite a lezione).

Lecture notes

This course does not have handouts