JO2109  INTERAZIONE TRA I VESCOVI DIOCESANI E IL ROMANO PONTEFICE NELLA CHIESA PARTICOLARE E CHIESA UNIVERSALE

  • Accademic Unit
    Facoltà di Diritto Canonico
  • Course
    Licenza in Diritto Canonico , Licenza Ad Gentes, Licenza in Nuova Evangelizzazione

Contenuto: 1. Relazione vescovi diocesani - Romano Pontefice nella Chiesa particolare (cann. 333 §1; 381 §1). - 2. Assistenza dei vescovi diocesani all'esercizio del ministero petrino (cann. 333 §2; 334) - 3. Interazione tra i vescovi diocesani e il Romano Pontefice negli organi centrali del governo della Chiesa universale: il Sinodo dei Vescovi, il Collegio dei Cardinali, la Curia Romana.
Obiettivo: Offrire una conoscenza delle relazioni tra i vescovi diocesani e il Romano Pontefice mostrando come la posizione giuridica dei vescovi diocesani nei confronti del Romano Pontefice possa contribuire al rinnovamento dell'esercizio del ministero petrino.

Information

  • Semestre: 2° Semestre
  • ECTS: 1.5

Teachers

Alan MODRIC

Lesson schedule

Lessons schedule not available

Bibliography

  • G. GHIRLANDA, "Il Ius divinum del primato pontificio e il suo esercizio in prospettiva ecumenica", in J.I ARRIETA, ed., Ius divinum, Venezia 2010, 1043-1113; ID., "Il ministero petrino", La Civiltà Cattolica 164/1 (2013) 549-563; A. MODRI?, Interazione tra l'esercizio della potestà dei vescovi diocesani e di quella del Romano Pontefice alla luce dell'Enciclica Ut unum sint, Roma 2017; L. SABBARESE, La costituzione gerarchica della Chiesa universale e particolare. Commento al Codice di diritto canonico Libro II, Parte II, Roma 2013.

Lecture notes

This course does not have handouts