DP2002  ELEMENTI DELL'AFFETTIVITÀ E DEL CELIBATO

  • Accademic Unit
    Centro San Pietro Favre per i Formatori al Sacerdozio
  • Course
    Formazione vocazionale

Obiettivi: Il corso intende anzitutto proporre un'immagine corretta della sessualità, della sua natura, dinamismo e funzioni, sul piano della rivelazione e dell'antropologia, per cogliere anche il senso della opzione celibataria, con la rinuncia implicata. A partire da questo chiarimento si delinea l'obiettivo finale del corso stesso: indicare una pista lungo la quale il formatore possa accompagnare e stimolare la maturazione affettivo -sessuale del giovane in formazione, fino a portarlo alla libertà della scelta del carisma del celibato per essere presbitero nella Chiesa del Signore.
     Contenuti: la parte iniziale del corso cerca di presentare la situazione attuale, ovvero la qualità del vissuto celibatario nel tempo odierno degli abusi sessuali, e s'interroga sul loro reale significato, al di là d'interpretazioni difensive ed evasive, a livello di formazione iniziale (ciò che manca o è debole in essa in relazione alla maturazione affettiva) e permanente. Tenta quindi di proporre un approccio biblico - teologico, quindi filosofico e infine psicopedagogico al tema del celibato, concentrandosi poi progressivamente nella descrizione d'una proposta metodologica per la formazione alla maturità affettivo - sessuale del celibe per il regno. In tale proposta sono indicati un cammino per la formazione iniziale e per la formazione permanente (il celibato ha le sue stagioni), gli ostacoli e le resistenze più comuni a compiere tale cammino (l'indocibilitas afectiva), alcune figure tipiche dell'immaturità affettivo-sessuale (autoerotismo, omosessualità, forme di non controllo dell'energia sessuale, fino alla pornografia, pedofilia e agli abusi sessuali), il problema particolare della tipificazione sessuale, il senso delle crisi affettivo-sessuali (solitudine, innamoramento…), lo stile relazionale verginale (le caratteristiche specifiche del modo di relazionarsi del celibe), i criteri per l'ammissione del giovane al cammino formativo e poi alle varie tappe fino agli ordini.
     Metodologia: si cercherà di favorire il più possibile una proposta didattica interattiva e che consenta l'integrazione tra proposta intellettuale-accademica e formazione umana-spirituale del formatore. Le lezioni saranno magistrali, ma con ampio uso di casi concreti da analizzare ed esempi d'interventi. Assieme a quanto possa provocare lo studente a passare dalla teoria alla pratica educativa.
     Criteri di valutazione: per la valutazione finale si proporrà una prova scritta, al termine del corso stesso, su tematiche relative agli argomenti affrontati.

Information

  • Semestre: 2° Semestre
  • ECTS: 3

Teachers

Stanislaw MORGALLA

Lesson schedule

Lessons schedule not available

Bibliography

  • Bibliografia basilare: I principali testi del Magistero della Chiesa; R. CANTALAMESSA, Verginità, Ancora, Milano 1988; A. CENCINI, Verginità e celibato oggi. Per una sessualità pasquale, Bologna 2006; ID., L'ora di Dio. La crisi nella vita credente, EDB, Bologna 2010; ID., Per amore, con amore, nell'amore. Libertà e maturità affettiva nel celibato consacrato, EDB, Bologna 2011; ID., E' cambiato qualcosa? La Chiesa dopo gli scandali sessuali, EDB, Bologna 2015; M. DANIELI, Liberi per chi? Il celibato ecclesiastico, EDB, Bologna 1995.

Lecture notes

This course does not have handouts

Calls

Date Hours Room Exam From Letter To Letter Note
Jun 4, 2020 POMERIGGIO 16 - 18 ONLINE Written A Z