AO2265  L'ESPERIENZA PAOLINA DEL MINISTERO: TRA SERVIZIO E PATERNITÀ

  • Accademic Unit
    Istituto di Spiritualità
  • Course
    Licenza in Teologia Spirituale

Obiettivi e contenuti: Soprattutto nelle istruzioni di San Paolo sul
ministero emergono tratti di cruciale importanza per delineare l’identità
dell’“amministratore dei misteri di Dio” (1 Cor 4,1), a partire dalla configurazione
a Cristo Crocifisso-Risorto e dalla paternità esercitata verso i
credenti. Si intende creare i presupposti per una lettura attualizzante dei
brani neotestamentari sul ministero, in chiave spirituale e mistagogica.
Metodologia: Partendo dai dati offerti dall’esegesi biblica, si approfondirà
la prospettiva cristologica e pedagogica del ministero. Saranno possibili
applicazioni al vissuto di alcuni rappresentanti della santità cristiana.

Information

  • ECTS: 3

Teachers

Carmelo PELLEGRINO

Lesson schedule

Semester Day From To Room Floor Building Notes
1° Semestre Mercoledì 15 15.45 F218 2 Frascara
1° Semestre Mercoledì 16 16.45 F218 2 Frascara

Bibliography

  • L. GIANANTONI, La paternità apostolica di Paolo. Il
    Kerygma l’evangelizzatore la comunità, Bologna 1993; C. PELLEGRINO,
    Paolo, servo di Cristo e padre dei Corinzi. Analisi retorico-letteraria di 1 Cor 4,
    Roma 2006; ID., Oltre la sapienza di parola. Paolo di Tarso e Pio da Pietrelcina:
    linee didattiche cristiane tra antichità e novità, S. Giovanni Rotondo
    2007; ID., I ministri di Cristo nelle Lettere Paoline. Fedeli alla Verità nella
    Carità, Roma 2010; C. ROMANIUK, Le Sacerdoce dans le Nouveau Testament,
    Le Puy-Lyon 1966; A.VANHOYE, Sacerdoti antichi e nuovo sacerdote secondo
    il Nuovo Testamento, Torino 1990.

Lecture notes

This course does not have handouts