Coronavirus - Aggiornamento informativa

Coronavirus - Aggiornamento informativa

A seguito dei recenti sviluppi, comunichiamo un ulteriore aggiornamento della prima informativa, divulgata in data 31 gennaio 2020.

 

La Pontificia Università Gregoriana, per la sua natura internazionale, sta prestando estrema attenzione ai recenti avvenimenti riguardanti il Nuovo Coronavirus 2019 (2019-nCoV), e agli sviluppi che hanno caratterizzato l’insorgere di due focolai di infezione in Lombardia e in Veneto.

 

Rassicurando sul fatto che non sono stati identificati casi connessi al Coronavirus 2019 all’interno della nostra comunità universitaria, né – al momento (26 febbraio) – nella città di Roma, raccomandiamo caldamente di seguire in maniera scrupolosa le precauzioni che il sito del Ministero della Salute Italiano presenta al seguente link:

http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_opuscoliPoster_433_allegato.pdf

 

In breve, vi ricordiamo le seguenti attenzioni, che fanno parte del “decalogo” di cui al link precedente:

 

1) Nel caso di insorgenza di sintomi quali febbre, tosse, difficoltà respiratorie, ossia sintomi comuni dell’influenza, si prega di contattare al più presto il proprio medico curante o il numero istituito dal Ministero della Salute (1500) per ricevere informazioni adeguate. Il call center risponde in italiano, cinese e inglese.

 

2) Si raccomanda di curare l'igiene delle mani (lavarle spesso con acqua e sapone o con soluzioni alcoliche) e delle vie respiratorie (starnutire o tossire in un fazzoletto o con il gomito flesso, gettare i fazzoletti utilizzati in un cestino chiuso immediatamente dopo l'uso e lavare le mani); tenere pratiche alimentari sicure (evitare carne cruda o poco cotta, frutta o verdura non lavate e le bevande non imbottigliate) ed evitare il contatto ravvicinato, quando possibile, con chiunque mostri sintomi di malattie respiratorie come tosse e starnuti.

 

In ogni caso, eseguiremo quanto le autorità competenti decreteranno a livello regionale e/o nazionale.

 

Invitiamo, inoltre, coloro che intendono recarsi a breve in Cina a seguire i consigli del Ministero della Salute e, nel caso di studenti della nostra Università iscritti a programmi di studio e lavoro all’estero, di mettersi in contatto con il referente del programma per ricevere informazioni sulle misure precauzionali.

 

L’Amministrazione della Pontificia Università Gregoriana continuerà a monitorare costantemente la situazione, insieme alle autorità competenti, e fornirà alla comunità universitaria eventuali aggiornamenti. Inoltre, continuano in maniera intensificata le operazioni di igienizzazione e sanificazione degli ambienti con maggiore affollamento.

 

 

Il Vice Rettore Amministrativo
Pontificia Università Gregoriana

Condividi:

Tags:

  • Sezioni: PUG