Commissione per la Qualità

Cari studenti, professori e dipendenti,

da questo anno accademico comincia nella nostra Università il Processo di Autovalutazione delle diverse facoltà, istituti e centri. Esso coinvolge gli studenti e i docenti.

In ciascuna unità accademica si formeranno dei piccoli gruppi per analizzare i punti di forza, i punti di debolezza, le opportunità e le minacce della nostra Università in generale e dell’unità accademica in particolare. Quest’analisi si chiama SWOT (Strengths/Weaknesses/ Opportunities/ Threats).

Uno strumento molto utile per questo Processo sono i risultati delle Valutazioni dei Corsi e dei Seminari che compilate alla fine di ogni semestre.

Altro strumento utile sono i Questionari di Soddisfazione che l’Università chiede ai diversi componenti della comunità universitaria ogni 2 anni: agli studenti, ai professori, al personale amministrativo.

L’intero Processo si concluderà con la redazione del Rapporto di Autovalutazione (RAV) che presenteremo all’Avepro, l’Agenzia della Santa Sede per la Valutazione e la Promozione della Qualità delle Università e Facoltà Ecclesiastiche. Abbiamo programmato la presentazione del RAV alla fine dell’anno accademico 2020-2021.

Dopo aver ricevuto il nostro RAV, l’Avepro invierà una Commissione di esperti per valutare la nostra Università. Durante questa visita la Commissione incontrerà i diversi componenti della Gregoriana: studenti, professori e personale amministrativo.

Lo scopo della visita è valutare e promuovere la qualità nella nostra Università.

Vi ringrazio in anticipo per la vostra collaborazione in questo Processo che ci vede tutti coinvolti nel portare avanti la missione della Gregoriana nella Chiesa e nel mondo.

Per qualsiasi chiarimento o ulteriore informazione potete rivolgervi al Segretario Esecutivo della Commissione per la Qualità, Mabel Mercado, il cui ufficio si trova al 2° piano del Palazzo Centrale, nel Vice Rettorato Accademico (C201), telefono interno 5344, mail: [email protected]

Con un caro augurio di buon inizio anno accademico, vi saluto cordialmente,

Mark A. Lewis, SJ

Vice Rettore Accademico