Prenotazione/cancellazione degli esami

Si effettua esclusivamente attraverso la procedura informatica nei periodi previsti dal calendario. Attraverso questa funzione lo studente potrà scegliere, da un calendario degli appelli disponibile prima dei periodi di prenotazione, la data e l’orario dell’appello dell’esame da sostenere. Nei casi in cui l’appello non fosse aperto (es. esami arretrati, sessione autunnale, ecc.), con la stessa funzione potrà inviare una richiesta di apertura di appello alla Segreteria Generale che organizzerà l’appello d’esame previo pagamento delle eventuali tasse NP e FT. Eventuali prenotazioni in ritardo saranno accolte in Segreteria Generale fino a che i verbali d’esame non siano nella disponibilità dei docenti dietro pagamento della maggiorazione (cfr. tasse speciali). Modalità operative saranno indicate con avviso pubblico prima di ogni periodo di prenotazione.

Sessioni straordinarie degli esami

Ogni studente può inoltrare richiesta al Decano/Preside/Direttore di essere ammesso a sostenere un esame in una sessione straordinaria. Dette richieste non possono essere presentate durante una sessione di esami ordinaria, subito dopo il suo termine, durante i periodi di chiusura dell’Università o di sospensione delle attività accademiche. Sarà cura dello studente contattare il Professore per convenire il luogo, la data e l’ora dell’esame. Solo dopo aver ottenuto il modulo con il permesso rilasciato, dovrà recarsi in Segreteria Generale per l’espletamento delle pratiche di iscrizione e successivamente all’Ufficio Cassa per il pagamento della relativa tassa.

Verbalizzazione elettronica degli esami

La verbalizzazione elettronica degli esami scritti e orali avviene attraverso l’identificazione della presenza dello studente con procedura digitale. È quindi richiesto agli studenti di presentarsi agli esami sempre muniti della propria tessera RFID (badge) di riconoscimento e password di accesso ai servizi informatici. Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione delle Norme.