Scheda

FO1201  UNA POLITICA DI ISPIRAZIONE CRISTIANA: TEORIE E PRASSI NELL'OGGI (A.A. 2023/2024)

Obiettivi: Il corso intende introdurre alla problematica della relazione tra credenti e mondo politico; attingendo a riferimenti filosofici di ispirazione cristiana, poi assunti anche dal magistero sociale della Chiesa cattolica.

Contenuti: Il Concilio Vaticano II propone un nuovo approccio dei singoli credenti e pastori, come dell’intera comunità, al mondo politico. Il corso intende offrire i principi filosofici ed etici che possono aiutare l’opera di discernimento “affinché tutti i cittadini possano svolgere il loro ruolo nella vita della comunità politica” e “coloro che sono o possono diventare idonei per l’esercizio dell'arte politica, così difficile, ma insieme così nobile, vi si preparino e si preoccupino di esercitarla senza badare al proprio interesse e a vantaggi materiali, agiscono con integrità e saggezza contro l'ingiustizia e l’oppressione, l’assolutismo e l'intolleranza d’un solo uomo e d'un solo partito politico; si prodighino con sincerità ed equità al servizio di tutti, anzi con l’amore e la fortezza richiesti dalla vita politica” ( Gaudium et spes, 75).

Metodologia: Lezioni frontali, discussione in aula.

Modalità di valutazione: La valutazione terrà conto dello studio personale e della partecipazione in classe. L’esame sarà orale.

Informazioni

  • Semestre: 2° Semestre
  • ECTS: 3

Docenti

Rocco D'AMBROSIO
Rocco D'AMBROSIO

Orario lezioni/Aula

Semestre Giorno Dalle Alle Aula Piano Palazzo Note
2° Semestre Martedì 15.00 15.45 C211 2 Centrale
2° Semestre Martedì 16.00 16.45 C211 2 Centrale

Bibliografia

  • R. D’AMBROSIO, Non come Pilato. Cattolici e politica nell’era di Francesco. Molfetta (Ba), la meridiana, 2015; J. SCHALL, La filosofia politica della Chiesa cattolica, vol. 1. Siena, Cantagalli, 2011; C. GALLI (ed.), Manuale di storia del pensiero politico. Bologna, il Mulino, 2006.