Scheda

MC2012  TEOLOGIA DELLE RELIGIONI I: FONDAMENTI DOGMATICI E SFIDE TEOLOGICHE (A.A. 2021/2022)

  • Unità Accademica
    Facoltà di Missiologia
  • Corso
    Licenza in Missiologia , Licenza in Teologia delle Religioni, Licenza Ad Gentes, Licenza in Nuova Evangelizzazione, Licenza in Teologia con specializzazione in Spiritualità, Licenza in Spiritualità Ignaziana, Diploma in Spiritualità Ignaziana, Licenza in Teologia con specializzazione in Teologia Dogmatica, Licenza in Teologia con specializzazione in Teologia Dogmatica, Licenza in Teologia con specializzazione in Teologia Fondamentale, Licenza in Teologia con specializzazione in Teologia Fondamentale

Il corso si svolgerà in due tappe:

1) Genesi e problemi (a cura della Prof.ssa I. Morali)
Scopo:
a) Descrivere contenuto, finalità, criteri e metodo della Teologia delle religioni (= TdR), in ambito cattolico, a partire dalle ragioni per cui nacque tale denominazione ad inizio anni ‘60; b) spiegare in che senso si intenda la relazione tra teologia e religioni nella TdR cattolica, per comprendere la sua specificità rispetto ai Religious Studies e alle Sciences Religieuses ed evidenziare i problemi sottesi c) Conoscere le tappe del dibattito sul rapporto Cristianesimo-religioni nei secoli.

Contenuto: La denominazione di TdR è recente (anni ‘60) ma la riflessione sul rapporto Cristianesimo-religioni nasce già in seno alla Chiesa primitiva sviluppandosi lungo i secoli in senso soteriologico ( Salus gentium [Padri], salus infidelis [Medioevo], salus infidelium [Età moderna, secolo scorso], salus non-cristianorum [Vaticano II]. La conoscenza del significato di ciò che Teologia (natura, oggetto, scopo) è necessaria per comprendere in che modo la TdR si rapporti alla religione e alle interpretazioni di questa nozione nel tempo (pagano, cristiano, moderno). La TdR si relaziona ai Religious Studies ed alle Sciences Religieuses, ma non va identificata con essi, mantenendo una sua propria specificità, che occorre spiegare alla luce
di alcuni principi dottrinali essenziali.

Metodo: Lezioni frontali, con momenti di libero confronto, corredate da dispense molto dettagliate, contenenti l’antologia di testi commentati dal docente, ampia bibliografia, chiavi concettuali di raccordo ad altri temi (materiale scaricabile dalla bacheca virtuale).

Valutazione: Esame in forma orale.


2) Nuove sfide e correnti (a cura di F. Patsch S.J.)
Scopo:
Abilitare gli studenti ad orientarsi nel campo complesso della Teologia delle religioni al fine di maturare una forte identità cristiana (una conoscenza della propria religione alla luce delle altre) e un’apertura verso la diversità degli altri alla luce dell’insegnamento della Chiesa.

Contenuto: Vengono analizzate, nei loro tratti essenziali, le tesi di K. Rahner e di alcuni tra i principali autori delle scuole contemporanee. A partire da uno studio dell’adagio classico “Extra ecclesiam nulla salus”, è inoltre necessario interrogarsi sul significato di opzioni e teorie recenti relative al tema dell’«appartenenza multipla».

Metodo: Lezioni frontali eventualmente integrate con un lavoro in piccoli gruppi in classe.

Valutazione: Esame orale.

Informazioni

  • Semestre: 1° Semestre
  • ECTS: 3

Docenti

Ilaria MORALI
Ilaria MORALI
Ferenc PATSCH
Ferenc PATSCH

Orario lezioni/Aula

Semestre Giorno Dalle Alle Aula Piano Palazzo Note
1° Semestre Venerdì 10.30 11.15 C208 2 Centrale Morali (15/10-19/11); Patsch (26/11-21/01)
1° Semestre Venerdì 11.30 12.15 C208 2 Centrale Morali (15/10-19/11); Patsch (26/11-21/01)

Bibliografia

  • 1) Genesi e problemi (a cura della Prof.ssa I. Morali)
    K.J. BECKER – I. MORALI, Catholic Engagement with Worldreligions : a comprehensive study, Faith meets faith. (Maryknoll [NY]:
    Orbis Books, 2010); BENEDETTO XVI (JOSEPH RATZINGER), Fede, verità, tolleranza: il cristianesimo e le religioni del mondo (Pisa: Cantagalli, 2003); G. FILORAMO, Che cos’è la religione?: temi metodi problemi (Torino: G. Einaudi, 2004); T. MERRIGAN and J. FRIDAY, The Past, The Present, and Future of Theologies of Interreligious Dialogue, (Oxford: Oxford University Press 2017).


    2) Nuove sfide e correnti (a cura di F. Patsch S.J.)
    G. LORIZIO (ed.), Religione, (Assisi [PG]: Cittadella, 2016); F. PATSCH, Metafisica e religioni: strutturazioni proficue, (Roma: PUG
    2011); J. DUPUIS, Verso una teologia cristiana del pluralismo religioso, (Brescia: Queriniana 1997).

Appelli

Data Orario Aula Tipo esame da lettera a lettera Note
15 giu 2022 MATTINA 10.30 ONLINE Orale A Z