Baccalaureato

Il Primo Ciclo, il Baccalaureato, ha una durata di tre anni e si svolge all’interno di un contesto internazionale, fatto di studenti e docenti provenienti da vari paesi del mondo. La formazione interdisciplinare, tipica delle Scienze Sociali, conseguita durante questo Ciclo, coniuga l’aspetto teorico con gli elementi fondamentali per lo svolgimento del lavoro sul campo. Il background formativo acquisito al termine del triennio rappresenta la base accademica necessaria per proseguire gli studi o iniziare un’attività lavorativa.

CONDIZIONI PER L’AMMISSIONE

Per l’ammissione al Baccalaureato, oltre alla conoscenza della lingua italiana, è necessario aver conseguito il diploma italiano di scuola secondaria superiore oppure il titolo di studi estero equivalente e necessario per l’iscrizione presso all’Università.

PROGRAMMA

Il Baccalaureato introduce lo studente allo studio dei fundamenti delle scienze sociali, delle teorie e dei metodi propedeutici; alla ricerca scientifica nel campo sociale e prevede l’acquisizione dopo tre anni (sei semestri), di 180 ECTS. I crediti universitari (ECTS) sono conseguiti mediante la frequenza e il superamento delle seguenti attività formative: i corsi prescritti (non a scelta dello studente), i seminari, i workshop, una conferenza annuale (162 ECTS) e le prove finali (18 ECTS), suddivise in Elaborato (12 ECTS) ed Esame orale (6 ECTS).

PROVE FINALI

Solo dopo il superamento dei suddetti esami, gli studenti possono sostenere le seguenti prove finali: l’Elaborato in forma scritta e l’Esame finale in forma orale. Dopo il superamento di queste due prove lo studente consegue il titolo di Baccalaureato in Scienze Sociali.