Licenza con specializz. in Dottrina sociale della Chiesa ed Etica pubblica

Il Secondo Ciclo, la Licenza, comprende i seguenti tre Indirizzi/Specializzazioni: Sociologia; Comunicazione Sociale; Dottrina Sociale della Chiesa ed Etica Pubblica. Alla conclusione del percorso accademico gli studenti avranno acquisito, coniugando l’aspetto teorico e il lavoro sul campo nella ricerca sociale, la capacità di raccogliere, elaborare e interpretare i dati relativi alla tematiche studiate. Il conseguimento del titolo di Licenza prevede un Esame finale orale che riguarda anche una Tesi redatta su un argomento scelto dal singolo studente, che beneficerà della supervisione di un docente, riguardo al background teorico e alla scelta dei metodi più idonei per l’analisi del soggetto di ricerca prescelto.

DOTTRINA SOCIALE DELLA CHIESA ED ETICA PUBBLICA

Partendo dall’insieme di princìpi, insegnamenti e direttive della Chiesa Cattolica, questa specializzazione pone l’accento su alcune fra le principali sfide e problematiche sociali contemporanee: i disequilibri economici tra le nazioni e i cosiddetti problemi di sviluppo; la formazione integrale della persona; proposte riguardanti giustizia sociale e solidarietà; la promozione del bene comune, della pace nel mondo e della salvaguardia del creato.
Si tratta di un approccio che, tenendo conto del contributo delle scienze sociali, offre strumenti di valutazione etica e si basa sull’applicazione del metodo interpretativo della Chiesa del vedere-giudicare-agire (Paolo VI, Octogesima adveniens, 4).

Al termine del presente itinerario formativo, lo studente sarà abilitato allo svolgimento delle seguenti attività:

  • insegnamento della Dottrina Sociale della Chiesa (DSC);
  • attività di ricerca istituzionale, specie nel Terzo Settore;
  • analisi e pianificazione pastorale.

CONDIZIONI PER L’AMMISSIONE

Per l’ammissione alla Licenza, è necessario aver conseguito il Baccalaureato in Scienze Sociali (con una valutazione pari o superiore a cum laude), o un titolo accademico equivalente, e la conoscenza della lingua italiana. La Facoltà si riserva il diritto di convalidare integralmente o in parte un titolo di studio universitario triennale, diverso dal Baccalaureato in Scienze Sociali.

PROGRAMMA

La Licenza ha una durata di due anni (quattro semestri) e prevede il conseguimento di 120 ECTS, di cui 46 ECTS con i corsi prescritti (cioè, corsi non a scelta dello studente), 50 ECTS con i corsi propri e altri 12 ECTS ottenuti frequentando una conferenza annuale, una lettura guidata e due corsi intensivi, per un totale di 108 ECTS. Solo dopo il superamento degli esami previsti, lo studente potrà sostenere le seguenti due prove finali (12 ECTS): la Tesi (8 ECTS) e l’Esame finale orale (4 ECTS).

Superate tutte le prove previste, lo studente consegue il titolo di Licenza in Scienze Sociali con menzione nella rispettiva specializzazione.

Elenco dei corsi A.A. 2022-2023

1° Semestre

Corsi Prescritti
Corsi Propri
Letture Guidate
Workshop
Corsi di ricerca
SPS237 DATI QUANTITATIVI NELLA RICERCA SOCIALE 4 ECTS

2° Semestre

Corsi Prescritti
Corsi Propri
Seminari Prescritti
Letture Guidate

Annuale

Corsi Opzionali

1° Semestre

Corsi Prescritti
Corsi Propri
Seminari Prescritti
SS2000 SEMINARIO METODOLOGICO 2 ECTS
Letture Guidate
Workshop

2° Semestre

Corsi Prescritti
Corsi Propri
Seminari Prescritti
Letture Guidate

Annuale

Corsi Opzionali